freemasonsHall_Hero.jpg

IL RITO ECLETICO O LA MASSONERIA ECLETTICA

La Massoneria come corporazione eclettica evolutiva è un'istituzione universalista che ospita le più svariate matrici formate dall'influenza di innumerevoli nazioni senza un lasso di tempo definito. Si compone di Uomini di Spiritualismo Eclettico, nel più alto grado di libertà e intelligenza, che lavorano instancabilmente a beneficio della Patria, dell'Ordine e dell'Umanità. Il sistema eclettico è contenuto nella concezione filosofica della Massoneria per liberi pensatori, spiriti creativi, difensori del pacifico esercizio della libertà e opinionisti . L'eclettica società dei massoni utilizza innumerevoli simboli e artifici provenienti da diverse manifestazioni di civiltà, incorporando nel suo  struttura,  credenze e culture di tutti i tempi e di tutti i popoli.  Possiamo quindi affermare che la Massoneria è un'istituzione eclettica nel senso di Unione Fraterna e Fede, in quanto unisce tutti gli Uomini che ad essa sono affiliati come Fratelli Fraterni, senza preoccupazioni di etnia, credenze religiose, nazionalità e opinioni politico-partitiche, difendendo la Libertà di Coscienza e valorizzando sempre il diritto e il dovere di ogni cittadino. La Massoneria Eclettica è un vero rifugio per Uomini Virtuosi, liberi da dogmi e sostenuti dai pilastri: "Libertà, Uguaglianza e Fratellanza" .

La Massoneria Eclettica laica o Rito Eclettico non è altro che un insieme di tradizioni, costumi e regole sociali, una sintesi guida, una scuola di perfezione, un magistero di saggezza, una vera cattedra per i Saggi e Filosofi, Liberi e Virtuosi : "Uno triangolo perfetto".

LA STORIA DEL RITO ECLETICO  IN GERMANIA

Il Rito Eclettico

La Massoneria Eclettica o Rito Eclettico fu compilata sulla base del Rito Inglese Primitivo (Antico Rito Inglese) dal Barone di Ditfurth ( Franz Dietrich Von Ditfurth VII : 1 maggio 1738, a Dankersen, Minden, Germania - 30 marzo 1813, Wetzlar , Germania), in un primo momento, con cinque gradi, a Francoforte, non prosperando come inizialmente previsto. Pertanto, Ditfurth decise di riformare e ristrutturare il rito in collaborazione con Johann Karl Brönner, ( Johann Ludwig Karl Brönner : 1 luglio 1738, Francoforte, Germania - 22 marzo 1812, Francoforte, Germania) . Ho installato la Lega Eclettica (Unione Eclettica Tedesca) a Francoforte  nel 1783, attirando 27 logge simboliche per la formazione della Lega.  

Il Rito Eclettico o Massoneria Eclettica, nasce, dunque, in seno alla Massoneria tedesca, a Francoforte ea Wetzlar, con lo scopo di riscattare l'essenza e la purezza dell'antico ordine dei Massoni.

La riforma del rito eclettico

Il Barone di Knigge, ( Adolph Franz Friedrich Ludwig Knigge : 16 ottobre 1752, Wennigsen, Germania - 6 maggio 1796, Brema, Germania) , poco dopo il Congresso di Wilhelmsbad, su invito di Ditfurth, riformò il “Rito Eclettico” in conformità con le norme e le linee guida della prima Massoneria inglese, trasformandola in una vera cattedra  filosofico. separato i gradi simbolici  filosofia, escludendo dai rituali le speculazioni dell'ermetismo, del templarismo e delle idee cavalleresche e cabalistiche presenti nelle tracce originarie che non erano legate all'ordine dei muratori. Ciò riportò la purezza primitiva e genuina della Massoneria speculativa, lasciando solo l'essenza massonica stabilita secondo i vecchi Landmarks e le Costituzioni di Anderson del 1723.  

I gradi simbolici, per Knigge, Ditfurth e Brönner, rappresentavano la Massoneria più pura, un sistema di educazione.  che ha trasformato uomini comuni in veri maestri  e filosofi , essendo il fondamento di ogni struttura eclettica o anche:  "L'evoluzione razionale della specie umana" .

C'è confusione nella creazione del Rito Eclettico, molti autori lo attribuiscono erroneamente a Knigge (1783), è bene precisare che il rito è stato creato da Ditfurth (1776-1779) e non da Knigge. Quest'ultimo lo riformò per soddisfare la formazione della Lega Eclettica tedesca ( Eklektischen Bund:  1783) su invito di Dit furth e Brönner .  

La Massoneria Eclettica e le Grandi Logge di Francoforte e Wetzlar

La Massoneria Eclettica fu fondata in Germania, all'interno delle Grandi Logge di Francoforte e Wetzlar, allo scopo di organizzare le Grandi Logge Provinciali. La prima circolare eclettica  proponendo la formazione della Lega Eclettica  è stato elaborato  da Brönner l'8 febbraio 1783 e inviato a Dithfurt, che lo nominò subito, insieme a Brübern e Rüſtner, incaricato della redazione e della stesura della Circolare Eclettica.

Le Grandi Logge di Francoforte e di Wetzlar, il 18 e 21 marzo 1783, inviarono a tutte le logge tedesche le Tavole Circolari Eclettiche con i quindici punti che regolavano la Massoneria Eclettica. Questo consiglio ha definito i diritti ei doveri dei negozi e di ogni lavoratore. L'articolo 2 della Carta federale eclettica ha definito che le logge sarebbero state libere e indipendenti di adottare e praticare gli alti gradi della Massoneria regolare senza interferenze da parte del potere simbolico.

La costituzione della Corporazione  Eclectic o Eclectic League ha dato piena autonomia ai suoi negozi per percorrere separatamente il percorso della filosofia in relazione alla base simbolica. Così, la Massoneria Eclettica, o semplicemente, "Rito Eclettico", rimase con i suoi gradi riformati e adattati alla normale Massoneria speculativa. Quando il massone è clettico  raggiunto  il terzo grado è stato incoraggiato a continuare a studiare e ad approfondire gradi più elevati (filosofismo)  essere libero di percorrere la propria strada in  misteri  di Arte Reale.

Johann Karl Brönner è stato eletto in  1783 Gran Maestro Provinciale della Gran Loggia Eclettica di Francoforte, con Dit furth eletto  Gran Maestro Provinciale della Gran Loggia Eclettica di Wetzlar. Massoneria Eclettica  sulla leadership di questi due grandi massoni  inizia  la tua traiettoria  in Europa .  

L'ESPANSIONE DELLA MASSONERIA ECLETTICA

Il Rito Eclettico si espanse oltre i confini di Francoforte e Wetzlar, venendo installato  I negozi  ad Amburgo e Wilhelmsbad. ​ Dal 29 giugno 1801, la Gran Loggia di Amburgo iniziò ad adottare un nuovo rito compilato dalle basi dei rituali eclettici di Ludwig Schröder, chiamato Rito di Schröder, cioè una compilazione semplificata dei rituali di Ditfurth.

​​

Il 30 aprile 1819, i massoni Benou, Borie, Caille, Delaroché, Geneux, Pagès e Vassal, dotati di spiriti  eclettico, installa a Parigi la Lodge des Rigides Observateurs, sulla base della compilazione di Ditfurth (1776-1779) . Nel 1844 ci fu un tentativo di fondare una Gran Loggia Eclettica a Parigi da parte di Fratello Juge, purtroppo,  senza successo.

Oltre ai suddetti paesi, il Sistema della Massoneria Eclettica ebbe successo in Polonia, Napoli, Danimarca, Italia, Svizzera e Spagna (e sue colonie)  e in alcuni paesi delle Americhe. In Italia e nelle sue colonie il rito era praticato dalle logge subordinate al Grande Oriente d'Italia in gradi simbolici.  

​​​

Il Rito Eclettico o Massoneria Eclettica diede origine al Sistema Rettificato, noto come Rito dell'Ordine dei Cavalieri Benefattori della Città Santa, Rito Moderno, Rito Svedese e Rito Ungherese, e come già accennato, Rito Schroeder, in oltre ad influenzare altri sistemi massonici.

Nel 1872, la Gran Loggia della Federazione Eclettica di Francoforte si unì a sette Gran Logge per formare l'Unione delle Grandi Logge tedesche (Federazione) , ora "Grandi Logge Unite di Germania ( Vereinigte Großlogen von Deutschland ) ". I seguenti grandi magazzini furono i fondatori della federazione: Grande Loja dos Três Globos; Gran Loggia Nazionale dei Liberi Muratori della Germania; Royal York Friendship Grand Lodge; Grande Magazzino di Amburgo; Gran Loggia di Sassonia; Gran Loggia della Federazione Eclettica di Francoforte; la Gran Loggia del Sole di Bayreuth; e, Gran Loggia di Darmstadt.

Il Rito Eclettico è praticato dalle logge affiliate alla Gran Loggia degli Antichi Massoni Liberi e Accettati della Germania ( Großloge der Alten Freien und Angenommenen Maurer von Deutschland - GLAFuAMvD ), confederate con le Gran Logge Unite della Germania ( Vereinigte Großlogen von Deutschland - VGLvD ).

La Gran Loggia della Federazione Eclettica di Francoforte (Lega Eclettica) si era occupata di riconoscimento, amicizia e corrispondenza con diverse potenze massoniche regolari nel mondo, in particolare "O Grande Oriente do Brasil" (Bollettino del Grande Oriente Unito e Consiglio Supremo del Brasile , Anno 1873, Edizione 00001, pg 63; Almanak Administrativo, Mercantil and Industrial of Rio de Janeiro, Anno 1878, Edizione 00035, pg 518; Bollettino del Grande Oriente del Brasile: Gazzetta Ufficiale della Massoneria Brasiliana, Pubblicazione Mensile, Anno 1881 , Edizione 00002; Almanak Laemmert, Anno 1892, Edizione B00049, pg 378) . Fratello João Paulo Hildebrandt è stato nominato nel 1891 come il grande rappresentante della Gran Loggia della Federazione Eclettica di Francoforte presso il Grande Oriente del Brasile (Notiziario del Grande Oriente del Brasile: Gazzetta ufficiale della Massoneria brasiliana, pubblicazione mensile, anno 1891, edizione 00003) .

​​

LA FONDAZIONE DEL PRIMO CAPITOLO  

DEL RITO ECLETICO

Il 24 marzo 1784, conoscendo la necessità che i massoni eclettici esplorassero i gradi filosofici , Ditfurth propose  reinserire un quarto grado di obbligo nel rito (questo quarto grado sarebbe stato da lui escluso nel 1778 dai suoi rituali) per la Gran Loggia della Federazione Eclettica di Francoforte, non essendo approvato dalla grande assemblea .

i massoni  eclettico  rendendosi conto di essere guardati con un certo disprezzo dalle potenze massoniche, istituirono capitoli e areopaghi per rafforzare i rapporti con potenze e logge straniere.  

Una commissione di massoni eclettici  fu formato per organizzare un compendio filosofico, essendo scelto tra i sistemi massonici esistenti di quel tempo, autentici gradi che mantenevano i principi della Massoneria speculativa applicati alla crescita e all'evoluzione dell'Uomo, con enfasi sui gradi di Cavaliere della Rosa Croce e Cavaliere di Kadosch ( Ditfurth: 1776-1779). Hanno allestito una biblioteca massonica con migliaia di libri di testo di diversi riti e i loro gradi praticati nell'orbita. Gli Eclettici Filosofi si dedicavano allo studio e alla ricerca costante della Scienza, della Filosofia e dell'Arte Regia, una vera cattedra.

Dopo la morte nel 1812 di Johann Karl Bronner,  la Lega Eclettica,  con il sostegno di Dithfurt,  passa  adottare nel suo sistema filosofico il "Sacro Arco Reale" (Riforma: 1811-1812).

​​

FINE DI FRANCOFORTE ECLETTICA LIGA LIGA DE FRANKFURT GRANDE ATTIVITÀ DEL NEGOZIO

La Grande Loggia della Lega Eclettica di Francoforte (Große Mutterloge des Eklektischen Freimaurerbundes)  terminò le sue attività nel 1933 a causa della seconda guerra mondiale, non tornando alle attività dopo  1945. Le 14 Logge che appartenevano alla Lega Eclettica si unirono nel 1949 per fondare la Gran Loggia degli Ex Massoni Liberi e Accettati della Germania  (Großloge der Alten Freien und Angenommenen Maurer von Deutschland - GLAFuAMvD) , Confederato delle Grandi Logge Unite di Germania (Vereinigte Großlogen von Deutschland - VGLvD) .

MASSONERIA ECLETICA IN URUGUAY, ARGENTINA E  BRASILE

Il Rito Eclettico in Uruguay

Il sistema    Anche la Massoneria Eclettica  noto come " Rito Blu" è stato introdotto in Uruguay nel 1882 dal Dott. Justino Jimenez de Aréchaga Moratorium, dalla scissione avvenuta nel Grande Oriente dell'Uruguay (attuale Gran Loggia della Massoneria dell'Uruguay). Ha riunito diversi scienziati, filosofi e poeti liberali per stabilire la Massoneria repubblicana liberale in Cisplatina e Rio da Prata. ​ Partendo da questa premessa, un gruppo di studiosi sotto il comando e la direzione del Gran Presidente del Consiglio dei Riti, Fra Lino Abelino Garcia Arroyo, con spirito critico e rinnovatore, elaborò un nuovo sistema massonico che doveva essere seguito dalle logge del Gran Oriente della Repubblica Orientale dell'Uruguay (Gran Oriente de la Republica Oriental del Uruguay) dal segno dell'eclettismo tedesco. Questo gruppo ha analizzato tutti i punti della Massoneria regolare, estraendo da essa l'essenza tradizionale della Massoneria speculativa, riducendone i numerosi gradi in un unico compendio massonico.

​​

Al fine di conformarsi al sistema massonico appena compilato, il Dr. Jiménez ordinò la separazione della struttura del Grande Oriente della Republica Oriental del Uruguay (Gran Oriente de la Republica Oriental del Uruguay i gradi simbolici dei gradi filosofici, emendò gli articoli 83 , 84 e 85 del Codice Massonico promulgato e approvato il 4 maggio 1882, mirando a seguire la determinazione del Congresso di Losanna del 1875, cioè una Gran Loggia o un Grande Oriente amministrerebbe i gradi simbolici mentre i gradi filosofici avrebbero essere amministrato da un alto corpo, il Supremo o Consiglio) .  Subito dopo la ristrutturazione del Grande Oriente, il Dr. Jimenez, con il sostegno del Grande Oriente Brasileiro, costituì un alto corpo per frequentare la Massoneria filosofica uruguaiana: Il Grande Capitulo del Rito Eclectico (Gran Capitolo del Rito Eclettico) con undici gradi . Questo alto corpo fu installato e consacrato nel 1883 dal Potente Consiglio Supremo per il Rito Scozzese Antico e Accettato del Grande Oriente brasiliano. Il suo primo presidente fu fra Rufino Pedro Ravìa Gonzalez, succeduto da fra Lino Abelino Garcia  Arroyo.  

Inoltre  dei negozi sotto  l'obbedienza esisteva anche  altri che praticavano il  Rito Eclettico  in Uruguay, subordinato ai poteri  compagnie straniere , come la Logias "Justicia" (a est di Cardona) e "Restauro" (fondata il 19 maggio 1856, ad est di Cerro Largo - 2° fase: ricostruita in rito eclettico).

Adolfo Vásquez Gómez, residente in Uruguay, fondò e installò il 18 dicembre 1894, a Montevideo, la Rispettabile Loggia "Emancipacion", Rito Eclettico, con la partecipazione di diversi massoni liberali repubblicani. Questo negozio ha funzionato  con quattro gradi, vale a dire, apprendista registrato, compagno d'ufficio, maestro massone ed eclettico past-master (equivalente al grado 33 del REAA) subordinato alla Gran Loggia simbolica spagnola.

Il Rito Eclettico in Argentina

Il Rito Eclettico fu ufficialmente installato in Argentina intorno al 1866, con la fondazione del Rispettabile Negozio "Italia" a Buenos Aires, sotto gli auspici del Grande Oriente D'Italia - GOI. Questo negozio fu regolarizzato nel 1867 (Revista della Massoneria Italiana,  1880-1881) . Il Grande Oriente d'Italia nel 1874 riconobbe il Grande Oriente della Repubblica Argentina e il suo Supremo Consiglio, a condizione che riconoscessero la Loggia Italiana  e il Rito Eclettico in terra argentina (Boletim do Grande Oriente Unidas e Supremo Consiglio del Brasile: Gazzetta ufficiale della Massoneria Brazileira, anno 1874, ed. 00001-00003, pag. 81).  Sempre nel 1876 venne fondato a Buenos Aires un altro negozio di Massoneria Eclettica, chiamato  del negozio "Unione Italiana II".  Nello stesso anno si fusero le Logge "Italia", "Obbdienza alla Lege II" e "Unione Italiana", con circa 600 eclettici Massoni. Nel 1884 ci fu una scissione, la Loggia "Italia" fu separata dalla Loggia "Unione Italiana", con 115 membri nel suo consiglio.  

Nel 1876 viene fondato il Negozio "Garibaldi", Bueno Aires, sotto gli auspici del Gran Oriente de Republica Argentina. Questo negozio fu regolarizzato il 17 aprile 1877, avendo come Venerabile Maestro il Fratello Carlos Urien  (Bollettino del Grande Oriente Unito e del Consiglio Supremo del Brasile: Gazzetta Ufficiale della Massoneria Brazileira, Anno 1876, Ed. 00005-00008, Pg. 659). Sempre nello stesso Bollettino informa che nello stesso circolo è stato fondato un secondo punto vendita con un titolo distintivo  di "Rivadavia", nello stesso rito e nello stesso Oriente.

Nei bollettini del Grande Oriente iberico e del Grande Oriente spagnolo, depositati presso la Biblioteca Spagnola, è riportata la fondazione della Loggia "Alemana Deustchland", nel 1877 nella città di Buenos Aires, di Rito Eclettico, forse subordinato alla Gran Loggia della Federazione Eclettica di Francoforte.

La Fondazione della Gran Loggia Provinciale Bonaerense in Argentina

Formarono rappresentanti delle logge massoniche Bragado, San Antônio de Areco, 9 de Julio, Zárate, Las Flores, San Andrés de Giles, Azul, Olavarría, Lavalle, Luz y Verdad, La Plata e Stretta Uguaglianza  il 1 novembre 1890, una confederazione di negozi (Liga Masônica Argentina) con l'intenzione di fondare un grande negozio provinciale nel Rito Eclettico. Il 1 dicembre 1891, sotto il comando e la direzione del Dr. Enrique Martín de Santa Olalla, fu fondata e insediata la Gran Loggia Provinciale Bonaerense, avendo come primo gran maestro, il Dr. Dámaso E. Uribúru.  La Gran Loggia Bonaerense lavorava esclusivamente sul Rito Eclettico, noto anche come Rito Eclettico Scientifico (con le sue particolarità), compilato dal Dr. Enrique de Santa Olalla dagli antichi rituali del Barone Ditfurth, con quattro gradi (Apprendista Registrato, Compagno di Ufficio, Maestro Muratore e Past-Maestro Eclettico) . Questo potere è stato riconosciuto dal Grande Oriente spagnolo e dalla Gran Loggia Simbolica spagnola oltre ad altri poteri regolari.

Fu insediato e consacrato il 10 settembre 1894, il Supremo Consiglio del Rito Eclettico Scientifico (Supremo Consejo del Rito Eclectico Cientifico) , ente autonomo e indipendente di Buenos Aires, formato da 33 gradi massoni (El Intransigente, anno 1894, ed. . . 18).

La Fondazione del Grande Oriente argentino del Rito Blu

La Massoneria Eclettica continuò la sua traiettoria in Argentina con la fondazione nel 1902 del Grande Oriente Argentino del Rito Azul (Gran Oriente Argentino del Rito Azul) , Buenos Aires, avendo come primo Gran Maestro, l'Ammiraglio Enrique Guillermo Howard . Erano  i suoi fondatori gli illustri Massoni: Júlio Angel Belín Sarmiento; Augusto Belin Sarmiento; Pedro Consoli; Antonio Reinaldo; Lorenzo Benetti; Pedro Grande; Narciso Terron; Guillermo Tatlok; Eleodoro Suarez; Giacinto Z. Caminos; Antonio Galmes; tra altri illustri massoni. Le Logge che fondarono il Grande Oriente del Rito Azzurro furono: Libertad; Unione Italiana; Beneficenza; prima Argentina; San Martín (Quilmes) ; Unione e Costanza  (Arroyo Seco) ; Nascono i negozi Lautaro (Rosario) , San Juan de la Frontera (San Juan), Domingo Faustino Sarmiento (Bella Vista) , Cosmopolita (Paraná); tutti lavoravano nel Rito Eclettico (Rito Azul).

Secondo quanto riportato nei Bollettini Ufficiali del Grande Oriente spagnolo (1902-1916) , dei 190 negozi sotto il Grande Oriente argentino del Rito Blu, la maggior parte praticava il Rito Eclettico (Rito Blu) nei tre gradi simbolici e uno piccolo nel rito moderno.

Il Rito Eclettico in Brasile

Negli annali della storia brasiliana appare che il Rito Eclettico  è presente nel paese dal 4 agosto 1876 (con immigrazione in Brasile stimata a  14.325 tedeschi  tra il periodo 1872-1879),  quando l'Eclectic Corporation è stata installata  dal Brasile, forse legato alla Gran Loggia della Massoneria Eclettica  da Francoforte (senza prove documentali) che avevano relazioni di reciproca amicizia con il Grande Oriente del Brasile ( Bollettino del Grande Oriente Unito e del Consiglio Supremo del Brasile, Anno 1873, Edizione 00001, pg 63; Amministrativo, Mercantil e Industriale di Rio de Janeiro, Anno 1878, Edizione 00035, pg 518; Bollettino del Grande Oriente do Brasil: Gazzetta Ufficiale della Massoneria Brasiliana, Pubblicazione Mensile, Anno 1881, Edizione 00002; Almanak Laemmert, Anno 1892, Edizione B00049, pg 378). Questa istituzione aveva la sua sede in Rua General Câmara , 244, Rio de Janeiro, essendo  trasferito  nel 1892 per Rua do Hospício, 200 .

La Massoneria Simbolica del Rito Eclettico fu introdotta in Brasile dal Consigliere Gaspar da Silveira Martins (Dipartimento di Cerro Largo, 5 agosto 1835 – Montevideo, 23 luglio 1901), a Rio Grande do Sul nel 1892, quando tornò dall'esilio dall'Europa .  Si racconta che Silveira Martins, dotata di un altissimo Spirito Eclettico,  con la collaborazione dei generali Gumercindo Saraiva da Rosa  (Arroio Grande, 13 gennaio 1852, Carovi, Capão do Cipó, 10 agosto 1894) , Aparício Saraiva da Rosa (Santa Clara de Olimar, allora appartenente al dipartimento di Cerro Largo, attualmente a Treinta y Três, Uruguay  - 16 agosto 1856  - Santana do Livramento, Brasile, 10 settembre 1904) e João Nunes da Silva Tavares (Barone di Itaqui: Herval, 24 maggio 1818 - Bagé, 9 gennaio 1906) , installati nelle trincee di Maragatos, Cerro Largo, Bagé e Piratini,  i negozi: Restauracion (negozio madre della Massoneria di Cerro Largo, fondata il 19 maggio 1856, inizialmente subordinata al Gran Oriente in Uruguay) ; Libertà e onore; Protettore della Patria; e, Estrella da Liberdade. Questi negozi furono la base della Rivoluzione Federalista  (1893-1895) .

Con la morte del generale Gumercindo e il ritorno di Silveira Martins a Montevideo, il Rito Eclettico ebbe una durata effimera nella Repubblica Federativa del Brasile. I negozi e i clettici  furono soppresse dal Rito Scozzese Antico e Accettato. Il rito era conosciuto da molti massoni nel sud del paese come Rito dei Gasparisti (soprannome dato dai Pica-Paus o Chimangos Gobianos all'epoca ).

LA STRUTTURA DELLA MASSONERIA ECLETTICA

La struttura del Rito Eclettico o Massoneria Eclettica (noto anche come Rito Blu) era organizzata in tre gradi simbolici ( Ditfurth: 1776-1779 ) , e da questi ammontano a sei gradi filosofici tratti dalla genuina Massoneria speculativa , essendo  classificato in sei classi distinte: Simbolico o St. John's Store; Capitolo del Sacro Arco Reale  ( Lega Eclettica: 1812-1844 ) ; Camera di perfezione eclettica; Sublime capitolo eclettico dei massoni rosacrociani  ( Ditfurth: 1776-1779 ) ; Consiglio filosofico eclettico dei cavalieri Kadosch  ( Ditfurth: 1776-1779 ) ; Consiglio Sovrano.

Massoneria Eclettica Simbolica o Massoneria di San Giovanni

Nel regime eclettico, la base principale sono i gradi simbolici, che comprendono i primi tre chiamati: Apprendista, Compagno e Maestro.  

1a classe - Simbolico o São João Store

Grado 1 - Apprendista Massone

Grado 2 - Compagno massone

Grado 3 - Maestro massone

Massoneria Eclettica Filosofica

I Gradi Filosofici del Rito Eclettico comprendono: Capitolo del Sacro Arco Reale ( Lega Eclettica : 1812-1849) ; Camera di perfezione eclettica ;Sublime capitolo eclettico dei massoni rosacrociani  (Ditfurth: 1776-1779) ; Consiglio filosofico eclettico dei cavalieri Kadosch (Ditfurth: 1776-1779) ; Sovrano Consiglio; che genericamente vengono chiamate Laboratori Liturgici.  

 

II Classe – Capitolo del Sacro Reale Arco

Grado 4 - Maestro dell'Arco Reale

3a classe - Camera di perfezione eclettica

Grado 5 - Massone Perfetto e Sublime o Filosofo del Triangolo Perfetto

4a classe - Capitolo eclettico sublime di  Massoni Rosacroce

Grado 6 - Principe Sovrano Rosacroce

5° Classe – Eclettico Consiglio Filosofico dei Cavalieri Kadosch

Grado 7 - Kadosch Cavaliere di Heredom o Filosofo  Heredom eclettico

6° Classe - Sovrano Consiglio

Grado 8 – Gran Ispettore Generale o Saggio Maestro del Triangolo Perfetto